Home

Inceneritori: se non ti informi non saprai mai che sono nocivi e che esistono delle alternative

La lotta contro l' inceneritore non ha padroni ed è gestita dal basso, non fa spalla a nessun partito politico, istituzione, o simili. E' una lotta autorganizzata che rifiuta ogni delega, quindi se vogliamo vincerla dobbiamo partecipare tutti/e direttamente!!

Le manifestazioni, i presidi in piazza, i volantinaggi, le assemblee pubbliche  oltre agli innumerevoli esposti e ricorsi fin ad oggi fatti sono stati possibili grazie alla sottoscrizione dei tanti e tante. AIUTACI ANCHE TU clicca sul nostro sito alla voce Sottoscrivi per fare una piccola donazione

SABATO 7 MAGGIO ORE 17, PRESSO IL BAR  MONTAGNANO (EX PEDALINO), INCROCIO VIA MONTAGNANO VIA ARDEATINA KM 27, ASSEMBLEA POPOLARE PER DISCUTERE:

1) ENTRATA IN FUNZIONE DEL DEPURATORE DEI CASTELLI, EFFETTI SULLA POPOLAZIONE, CATTIVI ODORI E RUMORI, MANCATO COLLEGAMENTO DELLE FOGNATURE DEI VILLAGGI;     

2) EMERGENZA SANITARIA A CAUSA DELL’ASSENZA DI ACQUEDOTTO “PUBBLICO” NEI VILLAGGI A VALLE DELLA DISCARICA E CONTEMPORANEO DIVIETO DI UTILIZZO DELL’ACQUA DEI POZZI PRIVATI PER USO UMANO;

3) PERMANENZA DEI MIASMI DALLA DISCARICA DI RONCIGLIANO, CONFERENZA DEL RIESAME DELL’AIA 2009 CHE METTE SOLO TOPPE E FA UNA FINTA BONIFICA.

comunicazione PDF Stampa E-mail

In relazione a indicazioni di voto circolate su internet in base alla contrarietà o meno di candidati x,y e z all'inceneritore o anche a striscioni recanti la sigla no inc che invitino invece al non voto, come Coordinamento contro l'inceneritore di Albano ci è sembrato opportuno chiarire la nostra totale estraneità alla prossima tornata elettorale.
Il Coordinamento si è dimostrato in questi anni esempio di autorganizzazione popolare indipendente da qualsiasi organizzazione esterna di qualunque tipo, imprenditoriale, partitica, sindacale , e su questa strada vogliamo continuare ad agire, sarebbe insensato da parte nostra, quindi, dare alcuna indicazione di voto, nè di astensione dal medesimo. In quanto comitato popolare (e non elettorale), ogni nostra decisione viene presa direttamente in assemblea in maniera trasparente ed orizzontale, l'assemblea del Mercoledì è l'unica sede che riconosciamo indicata a prendere qualunque decisione politica riguardante la tutela del nostro territorio.
Siamo consapevoli, chiunque vinca queste elezioni, qualunque composizione si vada a delineare all'interno delle istituzioni, di dover continuare a lottare duramente perchè i folli progetti di devastazione del nostro territorio non vengano realizzati.
Il coordinamento,  come è ovvio che sia, comunque deplora eventuali sostegni diretti o indiretti a posizioni riconducibili a posizioni filoinceneritoriste comunque espresse. Il coordinamento è impegnato nel contrasto sempre più faticoso e impellente contro le pretese di Cerroni e soci e misurerà sulla base delle concrete iniziative il posizionamento di ciascuno.

COORDINAMENTO CONTRO L'INCENERITORE DI ALBANO

 
VALID CSS   |   VALID XHTML