Home >>>> Comunicati stampa >>>> campagna di sottoscrizione

Inceneritori: se non ti informi non saprai mai che sono nocivi e che esistono delle alternative

La lotta contro l' inceneritore non ha padroni ed è gestita dal basso, non fa spalla a nessun partito politico, istituzione, o simili. E' una lotta autorganizzata che rifiuta ogni delega, quindi se vogliamo vincerla dobbiamo partecipare tutti/e direttamente!!

Le manifestazioni, i presidi in piazza, i volantinaggi, le assemblee pubbliche  oltre agli innumerevoli esposti e ricorsi fin ad oggi fatti sono stati possibili grazie alla sottoscrizione di tanti e tante. AIUTACI ANCHE TU clicca sul nostro sito alla voce Sottoscrivi per fare una piccola donazioni.

campagna di sottoscrizione PDF Stampa E-mail
Notizie - Comunicati stampa

CAMPAGNA DI SOTTOSCRIZIONE STRAORDINARIA

ABBIAMO BISOGNO DI 2000 EURO ENTRO FEBBRAIO

  • A oltre due anni e mezzo dall'arresto di Cerroni e dei suoi sguatteri il 9 gennaio 2014, il processo contro il ras dei rifiuti è ancora in corso e ci vede impegnati con 22 cittadini di Albano e Ardea costituiti come parte civile.
  • Nel frattempo è partito un secondo procedimento cosiddetto a “rito ordinario” che andrà a dibattimento a febbraio e anche quì siamo parte civile.

Ma gli impegni processuali non finisco qui:

  • con 15 cittadini e compagni siamo impegnati come imputati presso il tribunale di Velletri accusati di interruzione di pubblico ufficio per un presidio in discarica del febbraio 2012, uno delle decine di presidi fatti in questi anni.
  • Un nostro compagno è poi processato per resistenza a pubblico ufficiale in occasione della carica poliziesca del 14 aprile 2012 nei pressi di villa Doria al termine di uno dei 13 grandi cortei messi in piedi durante la vertenza.
  • Nell'anno in corso abbiamo interessato le procure di Roma e Velletri con diversi esposti denunciando il disastro ambientale causato dalla discarica di Roncigliano prima e dopo il devastante incendio del TMB del 30 giugno scorso.

Sta di fatto che per quanto gli avvocati che ci affiancano si accontentino di parcelle simboliche o non le chiedano affatto ( come nel caso dell'avv. Lo Mastro che in tutti questi anni non chiesto altro se non le spese di deposito degli atti) le spese continuano ad aumentare, soprattutto nel processo principale dove è stato necessario ricorrere ad una ulteriore penalista, che comprensibilmente ci chiede altri soldini (oltre al lievitare nel tempo dei costi di burocrazia e canelleria)

Altrettanto comprensibilmente le nostre casse sono ormai al lumicino, per questo apriamo un periodo di raccolta fondi che inauguriamo a

partire da martedì 20 dicembre alle 20,30 nella sede circoscrizionale di Cecchina Via rocca di papa 9 dove

VI INVITIAMO A BRINDARE A MANGIARE QUALCOSA ALLA SALUTE DEI NOVE ANNI DI MOBILITAZIONE TRASCORSI CONTRO L'INCENERITORE, LA DISCARICA E LE CENTRALI A BIOMASSE , MA ANCHE PER AUGURARCI UN OTTIMO DECIMO ANNO DI ULTERIORE IMPEGNO!

SOSTIENI LA NOSTRA LOTTA , SOSTIENI LA TUA LOTTA.

 

Coordinamento conro l’inceneritore – Assemblea contro le nocività

 
VALID CSS   |   VALID XHTML