Inceneritori: se non ti informi non saprai mai che sono nocivi e che esistono delle alternative

La lotta contro l' inceneritore non ha padroni ed è gestita dal basso, non fa spalla a nessun partito politico, istituzione, o simili. E' una lotta autorganizzata che rifiuta ogni delega, quindi se vogliamo vincerla dobbiamo partecipare tutti/e direttamente!!

Le manifestazioni, i presidi in piazza, i volantinaggi, le assemblee pubbliche  oltre agli innumerevoli esposti e ricorsi fin ad oggi fatti sono stati possibili grazie alla sottoscrizione dei tanti e tante. AIUTACI ANCHE TU clicca sul nostro sito alla voce Sottoscrivi per fare una piccola donazione

Clicca sull'immagine per ingrandire

sottoscrizioni

facebook

Diffondi

Inserisci questo banner nei tuoi spazi web.

ISTRUZIONI E CODICE HTML

Sondaggi

L'inceneritore ad Albano è:
 

Shinystat

Inceneritore ad Albano? Anche no!
Inceneritori e tumori: è omicidio colposo PDF Stampa E-mail
Martedì 28 Luglio 2009 16:00


Sarà il sostituto procuratore della Repubblica di Forlì, Filippo Santangelo, titolare dell’inchiesta sugli inceneritori di Hera e Mengozzi, a decidere se procedere anche con l’accusa di omicidio colposo in seguito alla morte del bambino di 11 anni stroncato da una rara malattia, la “Rabdomia Sarcoma“. La patologia, un tumore ai tessuti molli, gli era stata diagnosticata nel 2006. Per alcuni esperti, la malattia potrebbe esser imputabile a sostanze inquinanti in aria. Quindi anche alle emissioni degli inceneritori. La vicenda del bimbo era finita in tribunale, con il pm Santangelo che aveva aperto un’inchiesta per abuso d’ufficio, falso ideologico e getto pericoloso nei confronti dei titolari dei due impianti. Leggi tutto »

 
Inceneritori laziali: sottostimata l’incidenza dei tumori PDF Stampa E-mail
Lunedì 27 Luglio 2009 12:00
Lo studio voluto dalla Regione limita l’impatto solo a 9.698 abitanti nel raggio dei 3 km, anziché ai 102mila entro i 7,5 KM: La situazione ambientale dei Castelli Romani è drammatica.

Albano, Genzano, Velletri, Ariccia, Ciampino, Castel Gandolfo, Lanuvio hanno arsenico e fluoro nell’acqua oltre i limiti di legge (Lariano eccede “solo” per arsenico). Nel mese di giugno il Presidente del Consiglio Berlusconi ha firmato la proroga dello stato di emergenza idrica per i Comuni serviti dall’acquedotto del Simbrivio. Dunque anche per alcuni dei Castelli Romani. È l’ennesima proroga dopo le richieste del Presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo, con ben quattro lettere. Una volta c’erano le fontane che davano vino, simbolo della fecondità dei Castelli Romani. Oggi dalle fontane spesso non esce nulla… oppure esce acqua con alte concentrazioni di arsenico e altri metalli pesanti.
In tale contesto di grave emergenza idrica, la Asl RmH ha detto di no all’inceneritore che Ama-Acea e gruppo Cerroni vogliono fare a Roncigliano, Comune di Albano, al confine con Ardea e Pomezia, in quanto incompatibile con il territorio. Marrazzo, invece di ascoltare i sanitari della Asl RmH, che da anni seguono e studiano la situazione in quest’area, ha riunito il 22 dicembre 2008 la sua Giunta e ha deliberato di incaricare il Prof Carlo Perucci, della Asl Rm-E, per una valutazione ambientale sull’inceneritore di Albano. Il Prof Perucci ha velocemente predisposto una relazione che ha indirizzato a Conferenza dei Servizi (Regione, Provincia e Comuni) del 20 aprile 2009 verso il parere positivo all’impianto. Il documento cita 51 studi internazionali che hanno analizzato la relazione tra i tumori e la vicinanza agli inceneritori o alle discariche.

Va detto che Marrazzo si muove per consentire anche l’ampliamento della mega-discarica, sempre lì a Roncigliano, attraverso l’abbassamento dei limiti delle distanze tra case e discariche a 200 metri. Tra i 51 studi citati, il Prof Perucci sceglie a riferimento per elaborare i suoi calcoli quello del Prof Elliot che, insieme ad altri studiosi, ha analizzato l’incidenza dei tumori in prossimità di 72 inceneritori di rifiuti solidi urbani della Gran Bretagna. Dallo studio di Elliot emerge un significativo aumento di tumori nella popolazione che vive nel raggio di 7,5 km dagli impianti di incenerimento. Intorno a questi forni, insomma, il cancro colpisce significativamente di più.

leggi tutto

Leggi l'articolo in pdf pubblicato su "Il Caffè".

 
tg3 su inceneritore e discarica di Roncigliano PDF Stampa E-mail
Sabato 25 Luglio 2009 14:26

La discarica di Roncigliano dista meno di 200 metri dalle prime case e soli 500 metri da una scuola elementare. I vigneti e i terreni agricoli limitrofi sono già danneggiati. In questo quadro l' inceneritore è lo spettro che potrebbe peggiorare la situazione. Le famiglie locali respirano aria inquinata da tempo e se il bruciatore verrà realizzato l' inquinamento si estenderà per chilometri. Le case già si stanno svalutando, i terreni e le falde acquifere rischiano un inquinamento irreversibile.
Non staremo a guardare la distruzione del nostro territorio!Impediremo tutto questo !! Blocchiamo chi va contro gli interessi delle popolazioni!!              

 
Mappa degli inceneritori (cancrovalorizzatori) in Italia PDF Stampa E-mail
Venerdì 24 Luglio 2009 13:17

                           mappatumori
Visualizzazione ingrandita della mappa

Quanti inceneritori ci sono in Italia?

 

Piemonte 3 Mergozzo (VB), Vercelli (VC), Gerbido (TO) Lazio 3 S.Vittore (FR), Colleferro A e B (RM)
Lombardia 14 Cremona, Busto Arsizio (VA), Como, Milano-Desio-Sesto S.Giovanni-Trezzo D’Adda (MI), Brescia, Bergamo-Dalmine-Filago (BG), Corteolona-Parona (PV), Valmadrera (LC) Toscana 8 Livorno, Rufina (FI), Arezzo, Montale (PT), Ospedaletto (PI), Castelnuovo Garfagnana – Pietrasanta (LU), Poggibonsi (SI)
Trentino-Alto Adige 1 Bolzano Puglia 2 Massacra – Statte (TA)
Veneto 5 Padova, Verona-Cologna Veneta (VR), Schio (VI), Venezia Emilia Romagna 8 Modena, Ferrara, Reggio Emilia, Granarolo (BO), Ravenna, Coriano (RN), Forlì, Piacenza
Friuli Venezia Giulia 1 Trieste Basilicata 2 Melfi – Potenza (PZ)
Marche 1 Tolentino (MC) Calabria 1 Gioia Tauro (RC)
Umbria 1 Terni Sicilia 1 Messina
Sardegna 2 Capoterra (CA), Macomer (NU) Totale            53

 

 
Altri Articoli...


JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL
VALID CSS   |   VALID XHTML