Inceneritori: se non ti informi non saprai mai che sono nocivi e che esistono delle alternative

La lotta contro l' inceneritore non ha padroni ed è gestita dal basso, non fa spalla a nessun partito politico, istituzione, o simili. E' una lotta autorganizzata che rifiuta ogni delega, quindi se vogliamo vincerla dobbiamo partecipare tutti/e direttamente!!

Le manifestazioni, i presidi in piazza, i volantinaggi, le assemblee pubbliche  oltre agli innumerevoli esposti e ricorsi fin ad oggi fatti sono stati possibili grazie alla sottoscrizione dei tanti e tante. AIUTACI ANCHE TU clicca sul nostro sito alla voce Sottoscrivi per fare una piccola donazione

sottoscrizioni

facebook

Diffondi

Inserisci questo banner nei tuoi spazi web.

ISTRUZIONI E CODICE HTML

Sondaggi

L'inceneritore ad Albano è:
 

Shinystat

Inceneritore ad Albano? Anche no!
Forlì: processo inceneritori, sotto esame il nesso tra fumi e morte del bambino PDF Stampa E-mail
Lunedì 21 Settembre 2009 13:03

FORLI' - Entra nel vivo il processo contro gli inceneritori di Forlì, accusato di aver causato la morte di un bambino di 11 anni per una rara forma di tumore delle parti molli, il "rabdomio sarcoma". Sabato mattina si è tenuta l'udienza di incidente probatorio davanti al gip Leoni.Per circa due ore è stato interrogato il perito del tribunale incaricato di indivisuare i nessi tra le emissioni  dell'inceneritore e la malattia del piccolo che abitava a Coriano.

Si entra così nel vivo delle accuse, vale a dire la parte sanitaria. Nel corso dell'udienza si è preso atto della morte recente del bambino (era la prima udienza dopo questo triste evento) e il pm Filippo Santangelo ha tramutato l'accusa da lesioni colpose a omicidio colposo.

L'interrogatorio dell'esperto nominato dal gip Michele Leoni è stato aggiornato all'udienza del 24 ottobre. Gli indagati sono il responsabile della divisione ambiente Romagna per il gruppo Hera, il 55enne Claudio Dradi, ed il responsabile dell'inceneritore di rifiuti ospedalieri, Enzo Mengozzi.

 
Prima iniziativa autunnale PDF Stampa E-mail
Venerdì 18 Settembre 2009 08:33
Lo scorso 13 agosto, nel momento di meno attenzione da parte degli abitanti dei castelli, gli uffici della regione Lazio, con a capo il presidente Marrazzo hanno rilasciato l' AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale) per l' inceneritore di Albano. I cittadini hanno saputo la cosa solo il 1° settembre. In questo modo il consorzio COEMA ha tutte le autorizzazioni per procedere con il cantiere che potrebbe partire da un momento all'altro!!!
Non dobbiamo smettere di mobilitarci. Questo è il momento di maggiore attenzione!

ASSEMBLEA CITTADINA CONTRO L' INCENERITORE
Sab 19 settembre ore 17.00 -  Cecchina, sala delle circonferenze, via Rocca di PapalogoBeN

Non siamo disposti a perdere questa lotta.
Impediremo il cantiere con ogni mezzo necessario!
 
Interrogazione sulla AIA per il gassificatore di Albano, Bucci e Colagrossi chiamano in causa Marrazzo PDF Stampa E-mail
Giovedì 17 Settembre 2009 08:05

dal giornale "Cinque giorni" del 17 settembre 2009rlazioIl gassificatore di Albano torna agli onori della cronaca.

Dopo il rilascio dell'Autorizzazione di Impatto Ambientale lo scorso agosto da parte della Regione Lazio, sulla questione è stata presentata una interrogazione alla Pisana da parte dei consiglieri regionali dell'Italia dei Valori.

leggi tutto

 
Rifiuti, Malagrotta 2 si farà ad Allumiere PDF Stampa E-mail
Mercoledì 16 Settembre 2009 13:57

di Cecilia Gentile dal sito http://roma.repubblica.it Allumiere

Nascerà ad Allumiere, in zona militare. Oggi a palazzo Chigi per l´ok. Vertice tra il sindaco Alemanno, il presidente della Regione Marrazzo, il sottosegretario Letta e il responsabile della Protezione civile Bertolaso.

Nuova discarica di Roma, inizia il count down. Oggi pomeriggio a Palazzo Chigi si incontrano il sottosegretario Gianni Letta, il responsabile della Protezione civile Guido Bertolaso, il sindaco Gianni Alemanno e il presidente della Regione Piero Marrazzo. Un summit in piena regola per decidere il sito dove bisognerà aprire la nuova discarica, che permetterà a Malagrotta di chiudere.

leggi tutto

 
Altri Articoli...


JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL
VALID CSS   |   VALID XHTML